Paolo Nafissi

Geologo, laureato nel 1982 presso l’Università di Firenze, si occupa di geologia e geomorfologia applicata, telerilevamento e cartografia tematica.

Ha sempre collaborato con Geomap srl, di cui è socio dal 2008, nei settori del telerilevamento e della fotointerpretazione applicati a progetti di geomorfologia, geologia strutturale, geologia applicata, cartografia tematica e studi di impatto ambientale e di analisi ecologica in zone protette.

Ha effettuato rilevamento geostrutturale e fotogeologico con relativa cartografia di dettaglio, collaborando anche con l’Università di Firenze, per ricerche petrolifere, minerarie e geotermiche in molte regioni italiane oltre che all’estero: Bolivia, Penisola Iberica, Marocco, Pakistan, Isole Svalbard, ex-Jugoslavia, Grecia e Turchia. Ha effettuato inoltre studi geomorfologici e idrogeologici per vari Piani di Bacino in Italia.

Ha svolto rilevamenti di dettaglio per progetti autostradali, ferroviari (Alta Velocità sui tracciati Cassino-Roma e Bologna-Firenze), oltre a studi applicati alla protezione e restauro di siti archeologici (Malta, Italia).

Si è occupato di aggiornamenti tramite telerilevamento di banche dati geografiche della copertura del suolo di varie Regioni italiane (Puglia, Lombardia, Sicilia, Calabria, Basilicata), nell’ambito del Progetto CORINE Land Cover.

Ideatore e realizzatore dal 1992 della banca dati “Archigeoitalia”, relativa a riviste di Scienze della Terra delle quali è stata effettuata un’analisi critica per singolo articolo, identificando adeguate parole-chiave e località, fornita a numerosi Dipartimenti di Scienza della Terra oltre che a Enti e Società. La banca dati, aggiornata periodicamente, è consultabile all’indirizzo internet www.archigeoitalia.it.

Socio della Società Geologica Italiana e professionista iscritto all’Ordine dei Geologi della Toscana dal 20/09/1983 con il n° 327.