Geologia Applicata, Geomorfologia e Idrogeologia

Geologia Applicata e Geomorfologia

  • Cartografia geologica di base: rilevamento di terreno, telerilevamento, studi di laboratorio, creazione banche dati geologici, redazione e stampa fogli geologici e note illustrative;
  • analisi delle condizioni geologiche, geomorfologiche e ambientali, per la scelta e lo studio di tracciati stradali, ferroviari, di condotte idrauliche, elettrodotti e di altre infrastrutture lineari. Rilievi geologici, strutturali e di stabilità dei versanti per gallerie, dighe, ponti e grandi impianti. Ricerca materiali da costruzione, inventari per l’attività estrattiva;
  • studi di geotecnica per edilizia, infrastrutture e impianti industriali;
  • studi multitemporali, su fotografie aeree e immagini storiche, per la ricostruzione dell’evoluzione di siti industriali e per la pianificazione di interventi di recupero, bonifica e messa in sicurezza;
  • ricerca e analisi di siti per discariche controllate di rifiuti urbani e industriali;
  • geologia e geomorfologia per piani di bacino, studi di morfologia fluviale per la protezione dalle alluvioni e dall’erosione;
  • studi su fenomeni franosi e dissesti in atto. Analisi multitemporale della loro evoluzione.
  • Cartografia della stabilità dei versanti finalizzata a singole opere;
  • rilievi fotogrammetrici terrestri di pareti subverticali ed analisi geostrutturale delle situazioni di potenziale instabilità.

Idrogeologia

  • Studi regionali, rilievi geologici e geomorfologici, per ricerca e valutazione delle risorse idriche sotterranee e superficiali. Analisi delle fratture per la valutazione della permeabilità secondaria e come guida alla prospezione geofisica per la ricerca d’acqua in rocce cristalline e carbonatiche;
  • inventario punti d’acqua; assistenza geologica a perforazioni e prove;
  • rilievi geologici e geomorfologici per la localizzazione e valutazione di invasi; scelta e studio dei punti di sbarramento, analisi dei bacini idrografici sottesi;
  • scelta di tracciati per acquedotti e condotte idrauliche; analisi delle condizioni geologiche e di stabilità del percorso;
  • cartografia di uso e copertura del suolo in supporto alla valutazione del bilancio idrico e dei fabbisogni.